Le nuove aule: c’è ancora da fare ma si intravede la fine (9 gennaio 2021)

Sabato 9 gennaio 2021: ecco il punto della situazione.
Le foto dell’album dicono veramente tutto!!! Fuori il cantiere è bello e “pulito”: sembra che la gru non ci sia quasi mai stata (per chi non lo sa!!!) e sono da completare gli inserti nella pavimentazione del cortile tutto attorno, e nel parcheggio dei motorini (dove devono essere posizionate anche le parti mancanti del cancello e della recinzione); nella parte centrale della facciata del nuovo plesso manca ancora la parte metallica e, infine, sono da inserire i punti di illuminazione dove è già stato predisposto (in prossimità al nuovo muro di contenimento).
Dentro: le aule e i corridoi sono stati tinteggiati (le pareti sono solo da ritoccare in alcuni punti, ma ci siamo); la posa degli infissi esterni è stata completata (ci riferiamo ai finestroni in alto nel corridoio, alle porte di uscita e alle finestre nelle aule) e anche quella delle porte interne è stata compiuta (è da finire la posa delle cornici battiscopa, ma è poca cosa); l’impianto elettrico ha visto dei progressi, anche se devono ancora arrivare le lampade e parecchie prese e interruttori. Sì ecco, infine si nota ancora l’assenza delle ringhiere metalliche dove servono (nel corridoio superiore ma anche nelle aule esterne, sempre sopra).
Cominciamo ragionevolmente a pensare che tra non molto il cantiere resterà solo un piacevole ricordo, perché di sicuro ci abitueremo presto alla presenza di questa parte nuova della scuola che darà maggior pregio e bellezza all’intera struttura. È un peccato che stando a casa tutti questi mesi per il Covid molti abbiano potuto vedere le diverse fasi costruttive solo in foto, perché torneremo – noi e loro – in una scuola che è ancora più nuova e più bella di come l’avevamo lasciata. Ed effettivamente manchiamo solo noi, in presenza!!!