Corsi sulla sicurezza

Anno scolastico 2023/2024

I percorsi di PCTO prevedono obbligatoriamente una formazione in materia di "Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro"

Presentazione

Data

dal 12 Settembre 2023 al 8 Giugno 2024

Descrizione del progetto

Il nostro Istituto programma lo svolgimento (e i test conclusivi) della formazione sulla sicurezza per gli studenti delle classi che, in previsione, svolgeranno un periodo di Alternanza Scuola-Lavoro in aziende esterne. L’inizio dello svolgimento di tale attività esterna sarà diverso a seconda dell’indirizzo. Ogni Consiglio di classe procede alla formazione degli studenti utilizzando le presentazioni dei vari moduli elaborate dall’ATS e pubblicate in questa area del sito. Sono coinvolti tutti i docenti del Consiglio di classe.

La formazione è generale e poi specifica e comprende diversi moduli su argomenti dettagliati.

 

INDIRIZZI PROFESSIONALI (SSAS E SCS)
CLASSI MODULO CORSO NUMERO ORE
PRIME  BASE +
SPECIFICO 1-2-3
4 +
4 + 4 + 4
SECONDE SPECIFICO 2-3 4 + 4

 

INDIRIZZI TECNICI (CAT, AFM/SIA, TUR E GRAF)
CLASSI MODULO CORSO NUMERO ORE
PRIME BASE +
SPECIFICO 1-2-3
4 +
4+ 4 + 4
SECONDE BASE +
SPECIFICO 1-2-3
4 +
4 + 4 +4
TERZE SPECIFICO 2-3 4 + 4

 

Si vedano anche la circ. n. 213 del 17/11/2023 e la circ. n. 317 del 14/01/2024.

 

CONTENUTO DEI MODULI
CORSO BASE
4 ore
1. RISCHIO – DANNO – PREVENZIONE – PROTEZIONE (FILE PDF – FILE PPT)
2-3. ORGANIZZAZIONE DELLA PREVENZIONE – DIRITTI, DOVERI E SANZIONI (FILE PDF – FILE PPT)
4. ORGANI DI VIGILANZA, CONTROLLO E ASSISTENZA (FILE PDF – FILE PPT)
CORSO SPECIFICO
MODULO 1
4 ore
5. RISCHI INFORTUNI (FILE PDF – FILE PPT) – RISCHI MECCANICI GENERALI (FILE PDF – FILE PPT) – RISCHI ELETTRICI GENERALI (FILE PDF – FILE PPT)
6. MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI (FILE PDF – FILE PPT) – MOVIMENTAZIONE MERCI (MEZZI SOLLEV. TRASP.) (FILE PDF – FILE PPT)
7. MACCHINE E ATTREZZATURE (FILE PDF – FILE PPT) – CADUTE DALL’ALTO (FILE PDF – FILE PPT)
8. MICROCLIMA E ILLUMINAZIONE (FILE PDF – FILE PPT) – VIDEOTERMINALI (FILE PDF – FILE PPT) – DPI (DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE) (FILE PDF – FILE PPT)
CORSO SPECIFICO
MODULO 2
4 ore

9. RISCHI CHIMICI (FILE PDF – FILE PPT) – NEBBIE OLI FUMI VAPORI POLVERI – ETICHETTATURA (FILE PDF – FILE PPT)
10. RISCHI BIOLOGICI (FILE PDF – FILE PPT) – RISCHI CANCEROGENI (FILE PDF – FILE PPT)
11. RISCHI FISICI – RADIAZIONI (FILE PDF – FILE PPT) – RUMORE (FILE PDF – FILE PPT) – VIBRAZIONI (FILE PDF – FILE PPT) – STRESS DA LAVORO CORRELATO (FILE PDF – FILE PPT)
12. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO (FILE PDF – FILE PPT) – AMBIENTI DI LAVORO (FILE PDF – FILE PPT)
CORSO SPECIFICO
MODULO 3
4 ore
13. RISCHI DA ESPLOSIONE (FILE PDF – FILE PPT) – SEGNALETICA (FILE PDF – FILE PPT)
14. PROCEDURE DI ESODO E INCENDI (FILE PDF – FILE PPT) – PROCEDURE DI SICUREZZA CON RIFERIMENTO AL PROFILO DI RISCHIO SPECIFICO (FILE PDF – FILE PPT)
15. PROCEDURE ORGANIZZATIVE PER IL PRIMO SOCCORSO (FILE PDF – FILE PPT) – INCIDENTI E INFORTUNI MANCATI (FILE PDF – FILE PPT)
16. AGRICOLTURA (FILE PDF – FILE PPT)

 

Attuazione dei corsi

Vi possono essere studenti che hanno già svolto negli anni precedenti l’intera formazione ma che non hanno conseguito le certificazioni: essi dovranno completare con i test le certificazioni mancanti. Gli altri studenti, che al contrario, hanno già svolto negli anni precedenti l’intera formazione con il conseguimento di entrambi gli attestati (solo se già consegnati alla scuola) sono esentati dallo svolgere i test, ma non dal seguire attentamente la formazione. Coloro, invece, che si sono trasferiti da altri Istituti e che frequentano classi dove la formazione in orario curricolare non è prevista ma che dovranno fare una parte di PCTO esterno, in mancanza della documentazione comprovante l’attività di formazione effettuata nell’Istituto di provenienza, dovranno svolgere i moduli e i relativi test.

Registrazione attività svolta

Ogni argomento svolto prevede che il docente formatore, dopo aver inserito la materia sul registro elettronico di classe, indichi la tipologia di formazione come “PCTO attività in aula” dove compare UDA. Se, invece, si tratta del test, che indichi “Test generale” o “Test specifico”, sempre in “PCTO attività in aula”.

Conseguimento attestati

Tutti gli studenti delle classi coinvolte nella formazione e gli altri che non risultano certificati negli anni precedenti vengono iscritti sulla piattaforma per lo svolgimento dei test secondo la tipologia A o B. Per ciascuno dei corsi ai quali sono iscritti (base e/o specifico) dovranno essere effettuati i test online di verifica finale per l’acquisizione dell’attestato relativo, con registrazione dell’attività e supervisione del docente in servizio.

Modalità di svolgimento dei test

Entrambi i test vengono svolti sulla piattaforma del C.F.P. “Zanardelli”.

È indispensabile acquisire entrambi gli attestati per poter svolgere l’alternanza esterna e sono a disposizione solo cinque tentativi: i primi due tentativi possono essere fatti in successione, per i restanti occorre che passino almeno 48 ore dal precedente (per permettere il recupero delle conoscenze). Dopo cinque tentativi falliti dovrà essere fatta richiesta motivata dal DS all’UST (Tavolo tecnico) per poter rifare il test.

Il test relativo alla Formazione Base/Generale è disponibile sulla piattaforma secondo le due versioni A in forma semplificata e B per tutti gli altri.

Il test relativo alla Formazione Specifica riguarda tutti i 30 tipi di rischi e sono coerenti con il materiale formativo dell’ATS. Anche in questo caso sono previste le due versioni A semplificata e B.

Sono previste due modalità di svolgimento:

  1. UNICO TEST DI 30 ITEM (un item per ogni tipo di rischio da svolgere in un unico momento (terminata tutta la formazione della parte specifica) con soglia di superamento del 75% e attestato di superamento rilasciato subito al termine del test in caso positivo;
  2. 30 SINGOLI MICRO-TEST (uno per ogni rischio) che possono essere svolti in più soluzioni temporali (anche in più anni scolastici) e in ordine casuale (ad es. al termine della formazione del singolo rischio o di un gruppo di rischi) sempre con soglia di superamento del 75% (2 item/3 previsti per quel rischio).

Obiettivi

I percorsi di PCTO (ex Alternanza Scuola-Lavoro) prevedono obbligatoriamente una formazione in materia di "Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro", ai sensi del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.

Libretti della sicurezza

Durante il percorso di formazione viene contemporaneamente aggiornato il libretto personale dello studente, che risulta l'unico strumento utile per certificare il percorso svolto e dimostrare i requisiti di formazione necessari.

Responsabili

Organizzato da

Progetti correlati

Accessibility