Orientamento in uscita

Orientamento in uscita: proposte che vengono messe a conoscenza dell’Istituto per il proseguimento degli studi o la formazione dopo il conseguimento del Diploma al Bazoli-Polo.

Referente: la prof.ssa Dora Notarangelo.

Il regolamento assenze attribuisce agli studenti delle classi quarte e quinte due giorni per poter partecipare ad iniziative di orientamento in uscita presso Campus, Università ed Enti Formativi Superiori (vedi l’avv. n. 82 del 07/11/2019).

 

 

 

Nell’ambito delle iniziative di Orientamento in uscita, per l’anno scolastico in corso gli studenti delle classi quarte e quinte potranno, in una giornata dedicata e in orario mattutino, conoscere l’offerta formativa delle Istituzioni lombarde tramite il portale OrientaLombardia. Interverranno i referenti di numerosi Atenei e Istituzioni per guidare gli interessati alla scelta post-diploma.

La data stabilita è il 15 dicembre prossimo, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (e dalle ore 10.00 alle ore 13.00 per gli studenti che entrano alla terza ora). La durata minima per ottenere l’attestato di partecipazione è di tre ore, ma, qualora necessario e previo assenso dei docenti, gli studenti potranno continuare nell’ora successiva la loro interazione con le Istituzioni di interesse. Ogni studente potrà accedere tramite link alla piattaforma e interagire (ponendo domande verbalmente o scrivendo in chat) con i referenti esterni.

Per partecipare alla Fiera  basterà collegarsi o da un pc o da uno smartphone al portale di sempre www.orientalombardia.it  e visualizzare subito la piantina interattiva con gli Stand di tutti gli Espositori presentiLo studente, scorrendo la mappa, individuerà la/le Università/Accademie/Istituzioni di sua scelta e con un semplice click potrà accedere alla Room-Stand o Room-Workshop dell’Espositore in modalità video e domandare tutto ciò che vorrà al Referente dell’Orientamento che sarà anch’esso presente in modalità video, esattamente come avviene alla Fiera in modalità in presenza. Il luogo di incontro con gli espositori, dunque, non sarà più lo stand ma la Room. Lo studente farà ingresso (è consigliata vivamente la modalità “video”) e potrà ascoltare la discussione già in atto e formulare la sua domanda dal vivo attivando il microfono o scriverla in chat. Lo studente potrà, pertanto, interagire direttamente con l’Espositore… esattamente come avviene negli stand fisici nella fiera in presenza. Si tratta, dunque, pur sempre di un incontro in live, attraverso il video.

Gli studenti potranno navigare all’interno della mappa interattiva, passando da un Espositore all’altro per tutto il tempo che desidereranno: i giorni e gli orari della fiera online, infatti, resteranno invariati rispetto alla fiera in presenza. Al fine di rendere l’Evento il più proficuo possibile, sarà necessario rispettare la fascia oraria, preventivamente indicata nel modulo di prenotazione per accedere all’Evento. Per un orientamento esaustivo consigliamo ai ragazzi di “entrare” in tutti gli Stand Room degli Espositori di loro interesse: è per loro un’occasione unica di confronto diretto con i Responsabili dell’Orientamento delle Università/Accademie presenti, va pertanto sfruttata al massimo!

È importante che gli  studenti si registrino già da ora all’Area Riservata Studenti cliccando sull’apposito Banner che trovano nell’Home Page del sito www.orientalombardia.it. La registrazione si rende necessaria per richiedere e ricevere l’Attestato di Partecipazione all’Evento (vedasi apposito Vademecum Studenti) e per avere accesso all’Area Riservata Studenti dove consultare le Linee Guida di Orientamento ASTER, di grandissima utilità per supportarli alla scelta consapevole degli studi post diploma. Sia l’Attestato di Partecipazione all’Evento che l’Attestato di Navigazione all’interno dell’Area Riservata sono necessari nel caso si volessero attivare i P.C.T.O.

La III Edizione di OrientaLombardia – ASTERLombardia, dunque, una edizione speciale, ricca, inoltre, di tante altre novità. Oltre alle riconferme delle più prestigiose Università Italiane e Accademie, saranno, infatti, presenti nella Fiera online nuovi Espositori che arricchiranno ancora di più la già vasta gamma di offerte formative. L’elenco degli Espositori, in continuo aggiornamento, è consultabile nell’apposita sezione “Chi partecipa” del sito www.orientalombardia.it.

I ragazzi già da ora hanno la possibilità di studiare con attenzione tutte le offerte formative degli Espositori presenti nonché il programma che i singoli Espositori svolgeranno nelle Room Stand e nelle Room Workshop. Ogni Espositore avrà, infatti, a totale disposizione due Room Stand, una dedicata a dare tutte le informazioni che i ragazzi richiedono e l’altra con un programma preciso che i ragazzi troveranno dettagliato all’interno della pagina di ciascun Espositore. È importante per i ragazzi consultare prima della Fiera la sezione “Programma” a sua volta presente all’interno della pagina di ogni Espositore al’’interno della sezione “Chi partecipa”.

 LEGGI IL VADEMECUM  –  LEGGI L’INVITO 

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E INDUSTRIALE
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

 

Nell’ambito delle attività di Orientamento di UNIBS, volte ad aiutare i ragazzi ad acquisire maggiore consapevolezza di se stessi e delle loro scelte future, ecco un’iniziativa svolta dal Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale, rivolta agli studenti che stanno valutando di proseguire gli studi universitari nelle aree di Ingegneria meccanica e dei materiali, Ingegneria dell’automazione industriale, Ingegneria gestionale e laurea professionalizzante in Tecniche industriali di prodotto e di processo.

Si tratta di un incontro online con i docenti del Dipartimento di Ingegneria meccanica e industriale, che si svolgerà il 14 dicembre alle 16.30.

Per partecipare, è sufficiente registrarsi sul sito https://www.eventbrite.it/e/biglietti-dimi-hours-208450359637

 

Il pomeriggio del 2 e 3 dicembre saranno presentati corsi di laurea del Campus di Rimini.

I docenti faranno una panoramica sulle principali caratteristiche di ciascun corso e saranno affiancati in questo da studenti e giovani laureati che riporteranno la loro esperienza universitaria.

Le presentazioni saranno differenziate per giornata e per partecipare è necessaria la registrazione ai link indicati.

  • 2 dicembre: presentazione laurea in Infermieristica e sezioni formative di Fisioterapia, Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia e Ostetricia, laurea in Chimica e tecnologie per l’ambiente e per i materiali, laurea magistrale a ciclo unico in Pharmacy, laurea in Finanza, assicurazioni e impresa, laurea in Economia dell’impresa.

https://almaorienta.unibo.it/it/agenda/open-day-virtuale-campus-di-rimini-2-dicembre-2021

  • 3 dicembre: laurea in Educatore sociale e culturale, laurea in Culture e pratiche della moda, laurea in Scienze delle attività motorie e sportive, laurea in Economia del turismo – Curriculum italiano e Curriculum International Tourism and Leisure Industries.

https://almaorienta.unibo.it/it/agenda/open-day-virtuale-campus-di-rimini-3-dicembre-2021

Gli open day saranno anticipati da due incontri per i quali è necessaria la registrazione:

Ingrandisci la locandina.

L’Associazione Orientatori Italiani Assorienta, con sede in Roma, propone tre incontri con Orientatori, completamente gratuiti, da svolgersi in orario pomeridiano in modalità “live streaming” (Piattaforma Zoom), rivolti agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti Superiori.

Per poter partecipare si chiede agli studenti interessati ad ottenere informazioni e suggerimenti che contribuiscano  alla migliore scelta possibile dopo il diploma, di iscriversi per tempo (indicativamente entro il 30 novembre) agli incontri  di interesse (anche più di uno), mediante il seguente link: https://www.assorienta.it/orientamento-scuola/

Con la registrazione è possibile scaricare il materiale che riguarda l’orientamento e che sarà poi argomentato e spiegato dall’orientatore; inoltre per i ragazzi che partecipano all’orientamento e si registrano, è prevista la possibilità di partecipare ad un concorso che darà accesso ad una borsa di studio per le l’iscrizione alle diversi indirizzi universitari.

L’iscrizione comporta naturalmente il dovere di partecipare effettivamente agli incontri per i quali ci si è prenotati.

Al nostro Istituto sono state riservate tre date in cui verranno illustrati altrettanti ambiti:

  • Carriere in divisa: venerdì 17 dicembre, dalle ore 16.00 alle ore 17.30
  • Facoltà di Medicina e Chirurgia e Professioni Sanitarie: martedì 21 dicembre, dalle ore 16.00 alle ore 17.30
  • Facoltà Universitarie: giovedì 13 gennaio, dalle ore 16.00 alle ore 17.30.

All’inizio di dicembre saranno comunicati con mail indirizzata a tutte le classi quarte e quinte i link per la connessione all’orientamento in live streaming.

 

Cara studentessa, caro studente,
probabilmente stai per fare una scelta molto importante per il tuo futuro, quella di iscriverti all’Università. 

Abbiamo il piacere di invitarti al Virtual Open day della sede di Imola dell’Università di Bologna, che si svolgerà online attraverso la piattaforma Microsoft Teams martedì 30 novembre dalle ore 16.00.

Ti aspettiamo per un tour virtuale alle nostre nuovissime e bellissime aule e ai laboratori di eccellenza e per illustrarti i corsi di studio delle aree di Medicina e Chirurgia, Farmacia, Agraria e Ingegneria attivi nella sede. Sono tutti corsi con elevatissimi livelli di soddisfazione da parte degli studenti e con eccellenti tassi di inserimento nel mondo del lavoro. Durante l’open day potrai accedere alle stanze virtuali dei corsi di tuo interesse, per conoscerli meglio e parlare con docenti, tutor, studenti e laureati. 

Siamo a tua disposizione per aiutarti a fare la scelta migliore più in linea con le tue esigenze. 

Importante: per partecipare occorre iscriversi. Trovi tutte le informazioni e le modalità di iscrizione e partecipazione sul sito dell’evento: https://almaorienta.unibo.it/it/agenda/virtual-open-day-cds-sede-imola-30-novembre-2021.

Gli studenti iscritti che parteciperanno a questo Open Day potranno scaricare in autonomia il giustificativo che attesta la loro partecipazione a questa iniziativa.

Un caro saluto.
Patrizia Tassinari (Referente accademico della sede di Imola dell’Università di Bologna)

Ingrandisci il post.

Gli studenti sono invitati a “ITS Machina IT’S Work”, un webinar online dedicato al lavoro e alle professioni in uscita dai corsi del nostro ITS Machina Lonati che si svolgerà il prossimo 12 novembre pomeriggio.

I posti sono limitati: è necessario confermare la propria partecipazione scrivendo una mail a orientamento@itsmachinalonati.it

 

 

Ecco le iniziative già attive dell’Università Cattolica, finalizzate all’orientamento in uscita, alle competenze trasversali (PCTO) e all’insegnamento dell’Educazione Civica.

  • Aspettando l’Open day – giornate di orientamento

Tutti i giovedì del mese di novembre, il servizio Orientamento propone una serie di incontri virtuali per accompagnare gli studenti nel percorso di scelta universitaria.

  • Giovedì 4 novembre, ore 15.30: Imparare a orientarsi
  • Giovedì 11 novembre, ore 15.30: I corsi offerti dall’Università Cattolica
  • Giovedì 18 novembre, ore 15.30: Come prepararsi alla scelta: gestire ansie e paure
  • Giovedì 25 novembre, ore 18.00: Conoscere l’università per accompagnare i figli nella scelta.

Link di riferimento: https://www.unicatt.it/eventi/evt-aspettando-l-open-day-giornate-di-orientamento

  • Cittadini consapevoli nell’era digitale – Itinerari di Educazione Civica

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno scolastico (57 istituti coinvolti, più di 3.200 studenti partecipanti), l’Università Cattolica propone una nuova serie di conferenze virtuali, focalizzate sugli argomenti stabiliti per l’insegnamento dell’Educazione Civica (lo studio della Costituzione, lo sviluppo sostenibile, la cittadinanza digitale) e declinate negli specifici settori disciplinari delle varie Facoltà.

Link di riferimento: https://www.unicatt.it/scuole-e-insegnanti-itinerari-di-educazione-civica (pagina in continuo aggiornamento, da monitorare per non perdere le nuove proposte che man mano andranno a comporre l’offerta).

  • PCTO

Sono in progettazione nuove serie di progetti con le Facoltà attive presso la varie sedi dell’Ateneo. Trattandosi per ora di iniziative virtuali, le opportunità saranno aperte anche a studenti geograficamente distanti dalla sede UC erogante. A seguire il link alla pagina di riferimento:

https://www.unicatt.it/scuole-e-insegnanti-percorsi-per-le-competenze-trasversali-e-per-l-orientamento-pcto (pagina in continuo aggiornamento, da monitorare per non perdere le nuove proposte che man mano andranno a comporre l’offerta).

ORIENTAMENTI 2021, IL SALONE  SI FA IN DUE
E INVITA I GIOVANI A “REAGIRE”.
DAL 16 AL 18 NOVEMBRE APPUNTAMENTO AI MAGAZZINI DEL COTONE
SU ORIENTAMENTO, FORMAZIONE E LAVORO.

 

Dal 16 al 18 novembre, un format ibrido (in presenza e online) per l’appuntamento su orientamento, formazione e lavoro promosso da Regione Liguria e giunto alla XXVI edizione. Vaccino e tampone rapido gratuito per i visitatori sprovvisti di Green pass nell’ambulatorio mobile allestito dall’Asl 3 ai Magazzini del Cotone.

GENOVA. Invitare e stimolare i giovani studenti a “reagire”, ispirarli per orientare nel modo migliore le loro scelte, offrire un supporto tecnico ai genitori che devono affiancarli. Sono alcuni degli obiettivi che si prefigge il Salone Orientamenti di Genova che, dopo l’edizione solo digitale del 2020, torna dal 16 al 18 novembre 2021 con una formula mista: in presenza (nel rispetto delle normative di contenimento del Covid-19), ma mantenendo anche tutte le opportunità offerte dal digitale così da offrire ulteriori modalità di partecipazione.

Il grande appuntamento nazionale annuale su orientamento, formazione e lavoro, promosso da Regione Liguria e giunto all’edizione numero 26, si articolerà infatti in tre giornate di esposizioni, eventi e incontri presso i Magazzini del Cotone al Porto antico di Genova e sulla piattaforma Orientamenti Online, che offre l’accesso a tutti i contenuti della manifestazione – spazi espositivi virtuali, eventi, convegni e webinar – consentendo a studenti, docenti e famiglie, anche di altre regioni, di cogliere le opportunità offerte dal Salone e dal suo ricco palinsesto.

Il titolo scelto per questa edizione è REACT, un messaggio per invitare i giovani, e non solo, a non subire gli eventi ma ad essere protagonisti di questo momento storico: reagire, ripartire di slancio è l’obiettivo a cui puntare. REACT è anche uno dei filoni tematici che caratterizzeranno il palinsesto degli eventi, insieme a FUTURE, dedicato alla transizione ecologica e digitale; STEM, dedicato alle discipline scientifiche, economiche e tecnologiche; HUMAN, per scoprire gli aspetti più inaspettati delle discipline umanistiche e creative; BLUE, focus dedicato al mare, risorsa naturale, professionale, culturale, economica.

Il percorso espositivo orienta gli studenti delle medie e delle superiori attraverso quattro aree: conosci te stesso, per mettersi alla prova e valutare le proprie competenze, attitudini, potenzialità; conosci il lavoro, un’esperienza concreta del mondo del lavoro attraverso incontri con i testimonial e le aziende; conosci la società, per scoprire i diversi servizi di cui i giovani possono usufruire per coltivare interessi e passioni; conosci le opportunità formative, per conoscere l’offerta formativa ed esplorare gli strumenti a disposizione per costruire il proprio bagaglio di competenze.

In occasione del tradizionale appuntamento con la Notte dei Talenti, mercoledì 17 novembre verranno premiati l’ingegno e la creatività dei giovani – liguri e non – in diversi ambiti quali, ad esempio la letteratura, l’arte, la poesia, lo sport, l’innovazione.

Fra le novità di quest’anno, il prolungamento dell’orario dalle 9 alle 21 (oltre all’apertura fino alle 23 in occasione della Notte dei Talenti) dettato, oltre che dal desiderio di agevolare la partecipazione delle famiglie, dalle regole per il contenimento del Covid-19, che fissano a 5.000 persone la capienza giornaliera del Salone (circa 700 persone ogni due ore) e al 50% quella delle sale sedi degli eventi e degli incontri.

Le mattine sono riservate alle visite degli studenti delle elementari, degli universitari o dell’ultimo anno delle superiori, con eventi solo da remoto per i ragazzi delle scuole medie. Alla partecipazione in presenza di questi ultimi è invece riservato il pomeriggio, per permettere l’accesso anche ai loro genitori e insegnanti.

Un ambulatorio mobile, allestito dall’Asl3 nell’area dei Magazzini del Cotone, offrirà a chi desidera visitare il Salone ma non ha ancora il Green pass, obbligatorio per gli eventi al chiuso, l’opportunità di vaccinarsi; i vaccinati presso l’ambulatorio mobile saranno poi sottoposti gratuitamente a un tampone rapido e potranno così ottenere il Green pass.

———

CANALI WEB, SOCIAL, VIDEO

Il 26° Salone Orientamenti è promosso dall’Assessorato alla Formazione e all’Istruzione di Regione Liguria, con il coordinamento di Aliseo e la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale, Università di Genova, Camera di Commercio, Città Metropolitana, Comune di Genova e Porto Antico di Genova.

Il Sito Istituzionale di Orientamenti  www.orientamenti.regione.liguria.it/

hashtag: #Orientamenti2020 #SaloneOrientamenti #orientamentisummer

 

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena è disponibile ad effettuare gratuitamente durante il presente anno scolastico presso le sedi degli Istituti di istruzione superiore il Test di Valutazione per l’accesso al Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG01), di durata quinquennale, e al Corso di Laurea triennale in Servizi Giuridici (L14) articolato in tre curricula: Consulente del lavoro; Impresa, ambiente e sistemi agroalimentari; Amministrazione, sicurezza e servizi al territorio valido per il successivo anno accademico 2022-2023. 

Il risultato della prova, se positivo, avrà valore ufficiale: pertanto lo studente, al momento dell’immatricolazione ad uno dei corsi di laurea del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena, non sarà tenuto a ripetere il Test. 

Ai partecipanti saranno sottoposti n. 30 quesiti a risposta multipla su principi dell’ordinamento italiano e attualità politica, storia moderna e contemporanea (con particolare attenzione ai curricula dei singoli Istituti superiori), attitudine al ragionamento giuridico e lessico e operazioni elementari del discorso. Gli studenti avranno a disposizione 45 minuti di tempo. Avrà superato la prova chi produrrà n. 18 risposte esatte. Le operazioni e la correzione si terranno nella Scuola o da remoto in videoconferenza con la presenza dei Docenti delegati del Dipartimento di Giurisprudenza. 

Per la somministrazione del Test, che avviene con registrazione dei partecipanti e procedura informatica (che non richiede l’installazione di nessun software), è sufficiente che la Scuola metta a disposizione un laboratorio con computer connessi ad internet, oppure, qualora venisse effettuato da remoto, che gli studenti interessati siano in grado di collegarsi con il proprio computer personale. Gli studenti che vorranno sostenere il test dovranno essere muniti del codice fiscale. 

UNI-VERSO UNIBS
PROPOSTE DI ORIENTAMENTO ON LINE
PER L’A.S. 2021-2022

Ingrandisci il volantino.

Le attività di orientamento previste per l’a.s. 2021-2022 si svolgeranno in modalità mista, presenza e digitale, con l’intento di aiutare i ragazzi ad acquisire maggiore consapevolezza di se stessi e delle loro scelte future, nonostante la difficile situazione che stiamo vivendo.
Per questo, sul sito dell’ateneo è disponibile il questionario di orientamento Almaorièntati, messo a punto dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, a cui i ragazzi interessati possono accedere liberamente per mettere a fuoco le proprie competenze, attitudini e interessi.
Gli studenti possono inoltre prenotare un colloquio di orientamento in presenza oppure online, per avere informazioni sui corsi di studio e per avere indicazioni sulla scelta universitaria e partecipare agli open afternoon, che si terranno a gennaio 2022, per parlare con i docenti e i tutor.
Per quanto riguarda in particolare le attività rivolte alle scuole, l’Università degli Studi di Brescia è disponibile e interessata a proporre presentazioni della propria offerta formativa e di servizi e lezioni universitarie dedicate, tenute dai docenti delle diverse aree disciplinari, sui temi indicati su questa pagina del sito dell’Università, in costante aggiornamento nel corso dell’anno accademico.
Sono inoltre ripartiti in presenza i progetti relativi ai Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) nelle strutture e nei laboratori universitari. Su questa pagina del portale, nella sezione “Documentazione utile”, sono disponibili le proposte per l’a.a. 2021-2022, che verranno costantemente aggiornate i prossimi mesi. Dalla stessa pagina è possibile scaricare il file relativo alla Convenzione tra l’Istituzione scolastica e l’Università degli Studi di Brescia nonché il modello di progetto formativo da sottoscrivere.
Dal 29 novembre al 2 dicembre l’Università sarà presente con uno stand virtuale al Salone dello Studente della Lombardia e dal 25 al 27 novembre a Job&Orienta sarà disponibile per incontri e colloqui allo stand, in presenza e online.

Se non visualizzi correttamente la brochure clicca qui.

LABA – Libera Accademia di Belle Arti di Brescia è un Istituto legalmente riconosciuto (D.M. 27.4.2000) che offre diplomi di primo e secondo livello equipollenti alla laurea breve e a quella magistrale.

 

Si svolgerà in modalità mista, dal 25 al 27 novembre, con un ritorno in presenza in fiera a Verona e un ricco palinsesto di proposte digitali, l’edizione 2021 di JOB&Orienta. Un anno speciale, che vedrà il salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro festeggiare il proprio trentennale, facendo tesoro della straordinaria esperienza tutta virtuale della scorsa edizione, che ne ha senz’altro ampliato la platea e allargato i confini. Traguardo importante che al contempo, come deve accadere in queste occasioni, sollecita a nuove sfide e nuovi orizzonti, di sviluppo e di crescita ulteriori.
Il titolo emblematico, Next Generation: orientamento, sostenibilità, digitale, sottolinea una volta ancora come il salone nazionale sia da sempre un osservatorio privilegiato sul domani. Basta scorrere il ricco programma culturale o passeggiare nell’ampia area espositiva, per comprendere come, in realtà, il domani sia già in corso e come la digital and green transition attraversi di fatto la progettualità del sistema istituzionale, scolastico, universitario, delle aziende, delle associazioni e soprattutto la cultura dei più giovani, veri protagonisti della rassegna.
JOB&Orienta rappresenta l’appuntamento di orientamento privilegiato per i ragazzi e le famiglie, per compiere con consapevolezza le scelte scolastiche e universitarie; per i giovani per muovere i primi passi nel mondo del lavoro consigliati e assistiti da consulenti esperti; per gli adulti per riqualificarsi professionalmente e cogliere inedite occasioni di formazione, incontrando istituzioni, aziende e enti italiani e stranieri.
Inoltre, tutti i gli attori e partner che da anni danno vita alla manifestazione, confermano JOB&Orienta come il momento in cui tracciare scenari, dare vita a alleanze strategiche, disegnare progetti indispensabili per costruire insieme il futuro di scuola, formazione e lavoro.
Un’edizione, quella 2021, che si annuncia ricca di novità, e come sempre affiancherà a un’ampia rassegna espositiva di realtà qualificate – organizzate in sei percorsi espositivi rinnovati – un programma culturale articolato e di sicuro interesse per i diversi pubblici della manifestazione (operatori e policy maker, studenti e famiglie, giovani in cerca di lavoro…), con opportunità di fruizione in presenza ma anche in streaming, per mettere in rete davvero tutto il territorio nazionale… e non solo.
In questi tre decenni la manifestazione, promossa da Veronafiere e Regione del Veneto in collaborazione con Ministero dell’Istruzione e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha raccontato la scuola che cambia e se ne è fatta palcoscenico, decifrando le traiettorie di evoluzione del mondo del lavoro, mettendo in luce le competenze più richieste, l’affacciarsi di nuovi mestieri e la trasformazione di quelli tradizionali. Con l’intenzione sempre confermata di offrire spazi di incontro e di alleanza tra gli attori, istituzionali e non, e ai giovani e alle famiglie strumenti utili e concreti di orientamento.
Il programma culturale, i grandi eventi, i protagonisti, gli espositori e le informazioni pratiche si possono scoprire sul sito e sui i canali social della manifestazione.

Visita il sito www.joborienta.net per saperne di più!

Se non visualizzi correttamente la brochure clicca qui.

La brochure raccoglie e illustra tutte le attività che si prevede di attivare nel corrente Anno Accademico all’avvio delle iniziative di Orientamento, PCTO/ASL, POT e PLS e Lezioni Aperte che l’Università di Parma rivolge a tutte le scuole secondarie superiori del relativo bacino di utenza, nell’accezione territoriale più ampia del termine. 

Mercoledì 3 novembre alle ore 15.00 ci sarà un momento di confronto e programmazione delle attività presentate, per condividere le proposte relative agli incontri di presentazione dell’offerta formativa, di laboratori esperienziali, lezioni aperte, stage e seminari tematici che vorremmo rivolgere agli studenti delle scuole secondarie superiori per offrire un supporto il più possibile articolato e ricco di contenuti nel delicato momento della scelta del percorso universitario, vero e proprio primo passo di una scelta di vita.
L’incontro si svolgerà in nella sala congressi del Plesso Aule delle Scienze al Campus Universitario Scienze e Tecnologie (Parco Area delle Scienze, Parma) e per l’Università di Parma, saranno presenti anche la Pro Rettrice alla Didattica e ai Servizi per gli Studenti, prof.ssa Sara Rainieri, e la Delegata per l’Orientamento, prof.ssa Chiara Vernizzi, oltre al personale del Servizio Orientamento.
Per motivi organizzativi, per partecipare in presenza si chiede di confermare la partecipazione scrivendo a orienta@unipr.it; è inoltre necessario il possesso di green pass e di mascherina.
Per favorire la partecipazione anche a distanza, sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming; a breve saranno disponibili il link e le istruzioni per il collegamento.

Ingrandisci la locandina.

 

Per conoscere i corsi dell’Ateneo di Trento gli interessati devono seguire le istruzioni riportate di seguito (primo appuntamento: settimana dal 15 al 19 Novembre in orario pomeridiano, on line, iscrivendosi SINGOLARMENTE mediante il link indicato.

 

Per quanto riguarda le Porte Aperte all’Università di Trento, il primo appuntamento di quest’anno si svolgerà online, nei pomeriggi della settimana dal 15 al 19 novembre 2021, per dare la possibilità agli studenti e alle studentesse di partecipare a tutti gli incontri di loro interesse, interferendo il meno possibile con le attività scolastiche.
Programma e modulo di prenotazione sono disponibili alla pagina www.unitn.it/porteaperte.

I successivi appuntamenti di Porte Aperte per l’a.s. 2021-2022 saranno auspicabilmente in presenza: maggiori informazioni verranno pubblicate allo stesso link e condivise via mail.

Ritornerà in presenza invece l’iniziativa Pensa Trasversale: due giornate (3-4 dicembre 2021) destinate agli studenti e alle studentesse dell’ultimo anno delle scuole superiori in cui docenti e ricercatori dei nostri Dipartimenti e Centri offriranno lezioni, legate al loro ambito di studio e ricerca, incentrate su un unico argomento, che per l’edizione 2021 è IL LINGUAGGIO. La scadenza per presentare la propria candidatura è prevista alle ore 12.00 del 27 ottobre 2021. Maggiori informazioni sul portale www.unitn.it/pensatrasversale.

Come di consueto il Servizio Orientamento, in collaborazione con studenti orientatori e studentesse orientatrici, organizza incontri di presentazione dell’offerta formativa e dei servizi dell’Ateneo. La richiesta di incontro va effettuata con congruo anticipo compilando il modulo online (disponibile sul portale www.unitn.it/orienta nella sezione “Incontri con le scuole”), in modo da programmare con gli Istituti gli incontri e concordare le modalità di intervento in maniera personalizzata con ogni singola scuola.

In merito ai Seminari Tematici, è online l’offerta per l’a.s. 2021-2022. Per ciascun seminario è indicata, oltre alla sintesi dei contenuti, la disponibilità del docente. Le prenotazioni vanno effettuate online (www.unitn.it/seminari-tematici): anche in questo caso invitiamo a richiedere il seminario con largo anticipo. L’offerta potrà subire delle modifiche durante l’anno e gli aggiornamenti verranno costantemente pubblicati sul sito di riferimento.

FOUNDATION YEAR 2021-2022
CORSO PROPEDEUTICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA
CORSO PREPARATORIA ALLA FORMAZIONE UNIVERSITARIA

 

Il tema del Foundation Year (chiamato anche Foundation Course) in Italia, dibattuto da CRUI, MIUR, MAECI, Università e AFAM, e la cui possibile istituzione è prevista sin dall’Art. 6 comma 1 del DM 270/2004, è quanto mai centrale nell’ottica del rafforzamento delle competenze in entrata degli studenti delle scuole superiori.

Si tratta di un corso preparatorio alla formazione universitaria che mira a colmare la mancanza di requisiti per l’iscrizione a corsi di studio triennali o a ciclo unico. Originariamente è pensato per studenti con titolo di studio estero con 12 anni di scolarità o lacune formative tali da non poterli ammettere agli studi universitari, ma l’Università di Brescia intende organizzarlo offrendo moduli didattici, o il percorso completo, anche a studenti del quinto anno delle scuole secondarie di II grado italiane che vogliano migliorare la qualità della formazione di base per poter frequentare con successo gli insegnamenti universitari.

Al fine, quindi, di aiutare gli studenti ad integrare il proprio percorso scolastico in vista dell’immatricolazione, preparandoli ad affrontare con successo il superamento dei test selettivi d’ingresso (Medicina, Farmacia, Professioni Sanitarie, Ingegneria Edile-Architettura…) e l’intera carriera universitaria, l’Università degli Studi di Brescia intende riproporre il Foundation Year per l’a.a. 2021/2022.

Gli studenti, italiani e stranieri, potranno iscriversi al Corso Propedeutico completo oppure ai singoli moduli. Il Corso Propedeutico completo, della durata di 9 mesi, da ottobre 2021 a giugno 2022, prevede un impegno didattico complessivo di 60 CFC (crediti del Foundation Course), 24 dei quali riservati alla conoscenza linguistica e 36 alla formazione specifica e alla preparazione dei test di ammissione nelle aree economico-giuridica e scientifica.

Per gli studenti con titolo di studio estero è prevista una parte comune di lezioni di lingua e cultura italiana; per gli studenti che conseguiranno il titolo in Italia, una parte comune di lezioni sarà svolta in lingua inglese, oltre, appunto, agli approfondimenti per l’area di studio di interesse, per un totale complessivo di 600 ore con possibilità di frequentare moduli singoli.

Sono oggetto della formazione caratterizzante le seguenti materie: per l’area Ingegneria e Sistemi Agricoli Sostenibili, Matematica, Fisica, Chimica I, Chimica II, Biologia, Economia e Diritto, Statistica; per l’area Medicina, Chimica I, Chimica II, Biologia, Genetica, Fisica, Matematica, Statistica, Etica; per l’area Economia e Giurisprudenza, Matematica, Economia, Diritto, Statistica, Etica. È previsto un modulo didattico finalizzato alla preparazione alle prove selettive ed orientative in ingresso ai corsi di studio universitari.

Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un certificato che attesterà il superamento delle verifiche, parziali o complessiva finale, e la competenza linguistica acquisita.

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 ottobre prossimo. La tassa di iscrizione per il Foundation Year 2021-22 presso l’Università degli Studi di Brescia è 4.800 euro, corrispondente ad un costo di 80 €/CFC. È possibile iscriversi al corso propedeutico completo, annuale, oppure a singoli moduli didattici. A conclusione del percorso si terrà un esame finale il cui superamento prevede il rilascio di una certificazione. Vi chiedo, pertanto, a nome del Rettore, prof. Maurizio Tira, di portare il Foundation Year dell’Università degli Studi di Brescia all’attenzione del vostro Istituto scolastico e di farne oggetto di una valutazione in vista di una possibile adesione.

Per ulteriori informazioni potete contattare la dr.ssa Monica Bonfardini – monica.bonfardini@unibs.it – tel. 366 9216755 – Dirigente del Settore Didattica, Ricerca e Impegno nel Territorio dell’Ateneo.

Indicazioni sul percorso sono disponibili alla pagina: https://www.unibs.it/it/ateneo/comunicazione/tutte-le-news/prorogate-le-iscrizioni-al-foundationyear-aa-20212022

 

Ai fini dell’orientamento post-scolastico dei nostri studenti/sse, si trasmettono alcune informazioni relative all’Accademia Aeronautica.

L’Accademia Aeronautica di Pozzuoli è un istituto militare di studi superiori a carattere universitario per la formazione degli ufficiali dell’Aeronautica Militare in servizio permanente nei seguenti ruoli e corpi:

  • Piloti per i quali è previsto un corso di laurea in Gestione dei Sistemi Aerospaziali per la Difesa, presso il dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II, comprendente discipline giuridico-economiche, scientifiche e di specifico interesse aeronautico. Il corso di studi rientra nella Classe delle Lauree nelle Scienze della Difesa e della Sicurezza (istituita con decreto interministeriale il 12 aprile 2001).
  • Ruolo normale delle Armi prevede anch’esso una laurea in gestione dei sistemi aerospaziali per la difesa per operare quali controllori della difesa aerea, nel settore informatico, delle telecomunicazioni e nei reparti delle forze speciali.
  • Corpo del genio Aeronautico prevede una laurea magistrale in ingegneria aerospaziale o elettronica per diventare responsabili della progettazione e dell’efficienza dei velivoli, o in ingegneria strutturale e geotecnica per assicurare la realizzazione e la manutenzione di aeroporti, piste ed infrastrutture.
  • Corpo di Commissariato Aeronautico che conseguono al termine degli studi la laurea magistrale in giurisprudenza per diventare responsabili delle attività amministrative nonché consulenti legali.
  • Corpo Sanitario Aeronautico che conseguono la laurea magistrale in medicina e chirurgia e garantiscono il Servizio Sanitario Aeronautico.

Per essere ammessi alla frequenza di tali corsi è necessario partecipare ad un concorso pubblico per esami che, per l’anno accademico 2022-2023, sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale all’inizio del prossimo anno.

Si invitano gli studenti interessati a visitare il sito dell’Accademia Aeronautica all’indirizzo www.accademiaaeronautica.it.

PoliCollege è un progetto di didattica innovativa che si propone di fornire agli studenti bravi e volenterosi delle scuole secondarie di II grado l’opportunità di acquisire conoscenze tecnico-scientifiche avanzate seguendo corsi online tenuti da docenti del Politecnico di Milano. Dopo il successo dello scorso anno scolastico – con quasi 3000 richieste di iscrizione da tutta Italia e 874 partecipanti – riproponiamo PoliCollege con nuovi corsi e oltre 400 posti in più (1.260 in tutto, contando la sessione invernale e quella estivo-autunnale).

Ogni anno introduciamo nuovi corsi, in modo che le maggiori discipline tecnico-scientifiche insegnate al Politecnico siano rappresentate. Abbiamo potenziato l’offerta didattica e aggiunto nuove materie: l’Ingegneria Meccanica, l’Informatica e anche la Sociologia della Tecnologia, in linea con l’apporto crescente di Humanities e soft skills alla formazione ingegneristica.

Oltre ad offrire agli studenti un “assaggio” anticipato di università, PoliCollege rappresenta un’occasione di arricchimento culturaleorientamento e aggregazione. Infatti, frequentare un corso PoliCollege permette di approfondire la preparazione scolastica e insieme mettere a fuoco possibili interessi universitari. I partecipanti saranno inseriti in una classe virtuale seguita giornalmente da uno studente esperto del Politecnico, che risponderà alle loro domande e li aiuterà a svolgere le attività assegnate dal professore. Alla conclusione del percorso, gli studenti otterranno un attestato e un badge digitale da allegare al proprio curriculum.

Date le circostanze attuali, crediamo sia importante continuare a sviluppare le potenzialità della didattica digitale, sia per consolidare e diversificare le competenze degli studenti, sia per aiutare la scuola italiana ad affrontare la sfida della riconversione tecnologica. Per questo, il Politecnico di Milano mette a disposizione le sue risorse didattiche e creative, con PoliCollege e con altre iniziative specifiche riportate alla pagina POLIMI4SCHOOL.

PoliCollege in breve:

  • La sessione invernale di PoliCollege si rivolge a studenti volenterosi di 4a e 5a superiore di qualsiasi scuola secondaria.
  • Le iscrizioni per la sessione invernale sono aperte fino al 5 novembre 2021 (ore 13.00).
  • Ciascun corso prevede una classe virtuale di 30 studenti e dura 4 settimane; la maggior parte dei corsi proposti nella sessione invernale verranno erogati due volte, dal 10 gennaio al 6 febbraio 2022 (prima edizione) e dal 14 febbraio al 13 marzo 2022 (seconda edizione). Per i dettagli del calendario consultare https://www.policollege.polimi.it/sessione-invernale/.
  • Il carico di lavoro complessivo per ciascun corso (studio individuale, videolezioni, attività) si aggira intorno alle 25 ore.
  • Gli studenti potranno dedicarsi al corso negli orari a loro più congeniali (tranne che nel caso degli appuntamenti in videoconferenza, fissati secondo la disponibilità dei professori).
  • L’iscrizione avviene online, sul sito di PoliCollege: https://www.policollege.polimi.it.
  • Per accedere alla selezione gli studenti devono allegare alla loro candidatura una lettera di referenza di un docente o del Dirigente scolastico, una lettera motivazionale e una copia della pagella finale dello scorso anno scolastico, indicando a quali corsi vorrebbero iscriversi (1a e 2a scelta).
  • La partecipazione ai corsi è gratuita. Durante l’anno solare 2022 è possibile frequentare solo un corso PoliCollege. La sessione estivo-autunnale, le cui iscrizioni apriranno a febbraio 2022, sarà riservata soltanto a studenti che nel corrente a.s. frequentano la quarta superiore.

La sessione invernale

Di seguito l’elenco dei 13 corsi erogati tra gennaio e marzo. Ciascuno dei corsi sarà erogato due volte, pertanto prevede 60 posti, suddivisi in 2 classi da 30 studenti. Fanno eccezione Food Engineering Strumentazione Biomedica, che prevedono una sola erogazione a una classe di 30 studenti.

  • Facciamo un’app – prof. Luciano Baresi
  • Fisica & Ingegneria Nucleare – prof. Matteo Passoni
  • Introduzione alla strumentazione biomedica – prof.ssa Alessandra Pedrocchi
  • Introduzione a Python – prof. Alessandro Campi
  • I problemi etici e gli impatti sociali delle tecnologie d’avanguardia – prof. Paolo Volonté
  • La gestione e il recupero dei rifiuti come elemento dell’economia circolare – prof. Mario Grosso
  • Le acque sotterranee: risorsa da salvaguardare e da temere – prof.ssa Laura Scesi
  • Perché lo stecco fa impazzire l’ingegnere…Un’introduzione al food engineering – prof. Luigi De Nardo
  • Primi passi nella Finanza Matematica – prof. Emilio Barucci
  • Progettazione di un veicolo da corsa elettrico – proff. Federico Cheli e Francesco Braghin
  • Statistical Learning per i Big Data – prof.ssa Anna Maria Paganoni
  • Tecnologie dell’informazione e comunicazione – prof. Maurizio Magarini
  • Teoria dei giochi – prof. Roberto Lucchetti

Tutte le informazioni in dettaglio e le modalità di iscrizione si possono trovare sul sito del progetto: https://www.policollege.polimi.it.

 VAI ALL’ORIENTAMENTO IN USCITA DELL’A.S. 2020-2021 

 VAI ALL’ORIENTAMENTO IN USCITA DELL’A.S. 2019-2020 

 VAI ALL’ORIENTAMENTO IN USCITA DELL’A.S. 2018-2019 

Sul vecchio sito sono visibili le attività di orientamento in uscita degli anni scolastici fino al 2017-2018.

 VAI ALL’ORIENTAMENTO IN USCITA NEL VECCHIO SITO